Provincia di Napoli (Armena Sviluppo)- Caldaie Autonome inferiori a 35Kw(Siamo Manutentori Convenzionati)

 

La GAMBA ARTURO & C. S.A.S. è nell’elenco dei Manutentori convenzionati per gli impianti termici per l’autocertificazione caldaia (BOLLINO)

 

AUTOCERTIFICAZIONE(bollino) CALDAIE TUTTE LE MARCHE per i comuni della provincia di napoli.

  • AUTOCERTIFICAZIONE(Bollino) CALDAIE TUTTE LE MARCHE per i comuni  della provincia(Armena Sviluppo).-Napoli(ANEA)– Casoria(SME)

  • il Costo Per l'autocertificazione che comprende n° 1 intrevento Annuale per due anni (1°Anno solo Manutenzione caldaia, il 2° anno Manutenzione + Analisi combustione ) tutto al prezzo di Euro 80,00 "compreso il Bollino "

Armena Sviluppo

Via Taverna del Ferro, n.9280146 • Napoli (NA)Centralino. 081.7826111

 

 impianti termici è un obbligo di legge ed è il principale strumento in grado di:
  • garantire una maggiore sicurezza per ridurre il rischio di incidenti domestici (esplosioni, incendi ed intossicazioni)
  • ridurre la spesa di combustibile e quindi il consumo energetico
  • contribuire a migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente

La manutenzione dell’impianto termico viene effettuata da aziende o da tecnici abilitati.

Alle Province, per i Comuni con meno di quarantamila abitanti, ed ai Comuni, quando la popolazione è superiore a quarantamila unità, è, invece, demandato il compito di controllare che la manutenzione sia stata eseguita nei modi e nei tempi previsti dalle norme.

La Provincia di Napoli ha affidato ad ARMENIA SVILUPPO l'esecuzione dei controlli nei Comuni di propria competenza, quelli con popolazione inferiore ai 40.000 abitanti.

I tecnici dell’ARMENIA SVILUPPO, in possesso di specifico attestato ENEA (Ente Nazionale per l’Energia e l’Ambiente), provvedono periodicamente a:

  • controllare la corretta tenuta della documentazione di centrale o di impianto
  • esaminare le condizioni dei principali componenti
  • misurare il rendimento di combustione e le emissioni dei fumi in atmosfera
  • rilasciare il rapporto di prova

Nell’intento di facilitare la conoscenza e le modalità di svolgimento del servizio, i cittadini ed i tecnici interessati possono prendere diretto contatto con la società per avere le informazioni e notizie.

Controllo degli impianti termici per il riscaldamento e/o per la produzione di acqua calda sanitaria centralizzata ai sensi del Decreto Legislativo 192/05 e del Decreto Legislaivo 311/06.

Per informazioni:

Via Taverna del Ferro, n.9280146 • Napoli (NA)Centralino. 081.7826111

Chi può effettuare la richiesta

Il responsabile dell'impianto termico è chi lo utilizza a qualsiasi titolo. Per gli impianti centralizzati condominiali è l'amministratore del condominio, ovvero i singoli condomini se non esiste la figura dell'amministratore

Modalità di presentazione

Il controllo tecnico degli impianti, previsto per Legge nei comuni di competenza, riportati in allegato, sia sugli impianti centralizzati (potenzialità superiore o uguale ai 35 kW) sia su quelli autonomi (potenzialità inferiore ai 35 kW), viene eseguito per l'Ente dalla società Armenia Sviluppo (Società in house della provincia di Napoli) che ha sede in Via Taverna del Ferro, n.92, 80146 • Napoli (NA)Centralino. 081.7826111

Termini per la presentazione

A norma del D.L.vo 192/05 e del Decretto Legislativo n°.311/06 e del relativo Regolamento Provinciale, approvato con Delibera di C.P. n. 82 del 13 settembre 2006, è obbligatorio presentare l'autodichiarazione relativa al controllo e alla manutenzione dell'impianto termico, inviando l'allegato F o G al D. L.vo 192/05, unitamente alla tariffa prevista, secondo i criteri previsti in allegato.
A partire dal 2008 l'ASUB dalla competente Direzione Provinciale ispezionerà a titolo oneroso quota parte degli impianti presenti sul territorio di competenza per i quali il responsabile non abbia ottemperato all'obbligo di inviare l'allegato F o G che comprova l'avvenuta manutenzione. Su una percentuale prestabilita degli impianti per i quali è stata inviata l'autodichiarazione nei modi e nei tempi previsti il soggetto incaricato dalla competente Direzione Provinciale effettuerà le ispezioni a titolo gratuito.

Costi

Le tariffe previste per l'autodichiarazione unitamente all'allegato  (da inviare ogni anno) o G (da inviare ogni 4 anni) nonché le tariffe previste per il controllo a titolo oneroso sono quelle riportate in allegato

Normativa

D.P.R. 74/2013, D.P.R. 412/93, D.P.R. 551/99, D.P.R. 380/01. D. Lgs. 192/05 D.Lgs 311/06.

Note

In assenza dell'allegato Rapporto di controllo di efficienza energetica (All.II al D.M.10/02/2014) le operazioni di controllo e manutenzione si considerano non effettuate e il responsabile dell'impianto incorre nelle sanzioni, previste dall'Art. 15 comma 5 del D. L.vo 192/05, da 500 € a 3.000 €.
La Ditta che si occupa della manutenzione dell'impianto al termine delle operazioni di controllo e manutenzione è tenuta a redigere e sottoscrivere l'allegato F o G. In assenza di tale adempimento incorre nelle sanzioni, previste dall'Art. 15 comma 6 del D. L.vo 192/05, da 1.000 € a 6.000 €.

Criteri di presentazione dell'autodichiarazione

Comuni di competenza della Provincia

Tabella tariffe 2006

Elenco aggiornato ditte di manutenzione abilitate al rilascio bollino giugno 2012 - fino a 35 kw

Elenco aggiornato ditte di manutenzione abilitate al rilascio bollino giugno 2012 - oltre 35 kw

Rapporto di controllo di efficienza energetica (All.II al D.M.10/02/2014)

Regolamento 2006 Delibera Consiglio Provinciale n.82 del 13/09/06

Modello rimborso somme erroneamente versate

Comuni di competenza con meno di 40.000 abitanti

Agerola
Anacapri
Arzano
Bacoli
Barano D'Ischia
Boscoreale
Boscotrecase
Brusciano
Caivano
Calvizzano
Camposano
Capri
Carbonara Di Nola
Cardito
Casamarciano
Casamicciola Terme
Casandrino
Casavatore
Casola Di Napoli
Castello Di Cisterna
Cercola
Cicciano
Cimitile
Comiziano
Crispano
Forio
Frattamaggiore
Frattaminore
Gragnano
Grumo Nevano
Ischia
Lacco Ameno
Lettere
Liveri
Mariglianella
Marigliano
Massa Di Somma
Massa Lubrense
Melito Di Napoli
Meta
Monte Di Procida
Mugnano Di Napoli
Nola
Ottaviano
Palma Campania
Piano Di Sorrento
Pimonte
Poggiomarino
Pollena Trocchia
Pompei
Procida
Qualiano
Quarto
Roccarainola
San Gennaro Vesuviano
San Giuseppe Vesuviano
San Paolo Belsito
San Sebastiano Al Vesuvio
San Vitaliano
Santa Maria La Carità
Sant'Agnello
Sant'Anastasia
Sant'Antimo
Sant'Antonio Abate
Saviano
Scisciano
Serrara Fontana
Somma Vesuviana
Sorrento
Striano
Terzigno
Trecase
Tufino
Vico Equense
Villaricca
Visciano
Volla

FONTI NORMATIVE

D.P.R. del 26 agosto 1993, n. 412

D.P.R. del del 21 dicembre 1999, n. 551

D.M. del 17 marzo 2003

Libretto di impianto all. del D.M. 17-03-03

Libretto di centrale all. del D.M. 17-03-03

D. LGS. n. 192_2005